Ariano Irpino

Un progetto civico ed unitario per Ariano

Il Movimento 5 Stelle è attivo e sarà in prima fila nelle vicende politiche di Ariano, e lo farà presentando alle prossime elezioni amministrative una propria lista.

L’emergenza Covid ha insegnato poco ai partiti, i quali, invece di impegnarsi nella risoluzione dei problemi, spendono energie in beghe personalistiche sui nomi.

Ci auguriamo, ora, che si instauri un tavolo di confronto sui programmi tra tutte quelle forze che intendono portare avanti delle proposte per la Città. Ci rivolgiamo alle forze civiche, alle associazioni di volontariato, al mondo delle professioni e del terzo settore, affinché, attraverso la collaborazione e l’unità programmatica, si possa cercare di uscire fuori da una fase molto difficile.

I partiti, quando diventano mera rappresentanza di interessi individuali ed elettoralistici, diventano ostacolo ed elemento di divisione nella realizzazione di progetti di ampio respiro, finalizzati a segnare una discontinuità rispetto a metodi di gestione della cosa pubblica rivelatisi dannosi e fallimentari nel corso dei decenni.

La parola d’ordine, dunque, è UNITA’, unità di tutte le forze che vanno nella direzione del rinnovamento e della vera discontinuità.

Ariano, per esprimere al meglio le proprie potenzialità, lasciandosi alle spalle questo brutto periodo, ha bisogno di tutti, di tutti i suoi cittadini. Solo insieme potremmo aiutare Ariano a superare questa crisi economica, mettendo a disposizione tempo, competenze e passione per il secondo centro della provincia di Avellino.

Occorre urgentemente formare una classe dirigente per la Città, ma una classe dirigente che non anteponga i propri interessi a quelli della collettività, dunque composta da persone umili, corrette e capaci professionalmente, in grado di cogliere le sfide e le opportunità per il prossimo quinquennio. Bisogna agire subito, per garantire ai cittadini arianesi una stabilità amministrativa adeguata ad offrire concrete possibilità economiche attraverso il lavoro; stanno per essere avviati grossi interventi sul nostro territorio, i quali generano immancabilmente delle opportunità sia lavorative che di fruizione di beni di varia natura, quindi un indotto importante. Vogliamo una classe dirigente che impedisca lo sfruttamento delle risorse del territorio a favore di grossi gruppi imprenditoriali non locali, i quali si arricchiscono lasciando poco o nulla al territorio depauperato.

Tutto ciò sarà certamente possibile con la massima vicinanza tra i cittadini e la classe dirigente. Occorre generare un modello di sviluppo per tutti i settori produttivi e fungere da volano per la Regione stessa.

Il primo bisogno di Ariano, innanzitutto, è costruire una collaborazione tra tutti coloro che sono impegnati, quotidianamente, per la crescita della Città, sia da un punto di vista politico che sociale ed economico.

Ringraziamo Giambattista Capozzi per la disponibilità e l’impegno personale dimostrato nella fase di costruzione della lista del Movimento 5 Stelle.

Il Movimento 5 Stelle apprezza i recenti fermenti, provenienti dalla società civile, finalizzati a stimolare l’impegno di tutti nella costruzione di una fase progettuale per la Città che caratterizzerà i prossimi cinque anni di vita politica ed amministrativa. Abbiamo, dunque, il dovere di costruire visioni per il futuro e portare avanti proposte concrete, mettendo da parte i personalismi.

Pubblicato in Blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>