Ariano Irpino

Lettera aperta al Presidente De Luca

Caro Presidente De Luca,

prendo atto della chiusura della città di Ariano e invito tutti i miei concittadini a rispettare la sua ordinanza. La suddetta ordinanza, tuttavia, servirà ad arginare i contagi solo se si avrà il coraggio di dire dov’è il focolaio. La sua attenzione più che rivolgersi ai presunti comportamenti irresponsabili dei miei concittadini dovrebbe rivolgersi ad un modo di gestire la sanità che ha fatto dell’ospedale Frangipane l’amplificatore dei contagi. Da giorni il personale e i pazienti risultano essere privi dei presidi di protezione minimi per poter operare in sicurezza.

A testimonianza di un totale abbandono dell’Ospedale di Ariano, il Direttore Sanitario Bellizzi ha rassegnato le sue dimissioni. Invito il dott. Bellizzi a ritirarle, pur comprendendone il motivo, perché questo è il momento di reagire e ognuno è chiamato a fare la sua parte.

Caro Presidente, questo non è il momento della polemica ma il momento della responsabilità delle istituzioni tutte nei confronti dei cittadini di Ariano Irpino. L’Asl di Avellino, essendo in evidente affanno, deve essere supportata dalla Regione anche attraverso la nomina di un apposito commissario straordinario. All’isolamento della città devono seguire risposte ai bisogni dei cittadini, partendo dalle mascherine per il personale sanitario e dall’organizzazione dell’assistenza domiciliare.

Pubblicato in Blog

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>