Insieme siamo l’Italia che riparte

L’Italia ha vissuto in queste settimane momenti che mai avremmo voluto né potuto immaginare. L’emergenza coronavirus ha sferzato il nostro Paese, ma ci ha visto combattere tutti insieme, uniti nel nostro essere italiani, cioè figli di una terra che è da sempre uno dei luoghi più importanti e belli al mondo.

L’emergenza non è ancora alle spalle, ma il Governo e il MoVimento 5 Stelle hanno lavorato fin da subito pensando al rilancio del sistema Italia. Lo abbiamo fatto anzitutto sul fronte interno, con tutte le misure contenute nei provvedimenti di queste settimane a sostegno delle famiglie, delle imprese, dei professionisti e di tutti i cittadini colpiti dalla crisi in corso.

L’ultimo, in ordine di tempo, il Decreto Rilancio, rappresenta una vera e propria manovra economica, con l’obiettivo ulteriore di dare nuova linfa ai settori produttivi ed economici del nostro Paese, oltre che ai settori vitali per la vita dello Stato, come la sanità pubblica, l’istruzione, la sicurezza, il welfare.

Ma lo abbiamo fatto anche sullo scenario internazionale, grazie in particolare all’impegno del presidente Giuseppe Conte e del Ministro degli esteri Luigi Di Maio. È la prima volta da molti anni a questa parte che chi rappresenta l’Italia davanti all’Europa e agli altri Stati lo fa non solo con l’onore e la competenza che un paese come il nostro merita, ma anche con la schiena dritta e senza piegarsi ai diktat di nessuno.

Lo dimostrano i risultati importantissimi ottenuti da Giuseppe Conte in Europa, che ci garantiranno ulteriori risorse utili a sostegno dei settori più colpiti dalla crisi.

Possiamo dirlo a voce alta: senza il MoVimento 5 Stelle tutto questo non sarebbe stato possibile, e il nostro paese avrebbe ricevuto pacche sulle spalle se non risate di scherno, come tristemente accaduto nel recente passato.

La ripartenza però, passa dall’impegno di tutti. Dobbiamo reagire ed essere più forti della irresponsabilità delle opposizioni e di un sistema dell’informazione che pensa più a creare retroscena piuttosto che a fare conoscere le misure importanti che stiamo mettendo in campo per il rilancio dell’economia nazionale.

Per farlo dobbiamo scendere in piazza.

Ovviamente le misure legate al distanziamento sociale e alla sicurezza di tutti noi ci spingono a fare un giro d’Italia virtuale, con appuntamenti online che saranno l’occasione per dibattere sul futuro del nostro Paese e conoscere al meglio tutte le misure già attuate o in cantiere per la ripartenza.

D’altronde, chi se non noi – il MoVimento 5 Stelle – può organizzare un tour completamente in Rete? Lo abbiamo chiamato RIPARTE L’ITALIA, ed è il nostro modo per dire che la partecipazione continua ad essere lo strumento fondante del nostro progetto politico e della nostra idea di Italia.

Un’Italia onesta, verde, digitale, in cui la libertà di impresa vada di pari passo con i diritti e la dignità dei lavoratori e di tutti i cittadini.

Un progetto che oggi abbiamo ancora di più il dovere di rilanciare. Lo dobbiamo a tutti coloro che in questi mesi fa hanno lottato in prima linea, a chi ha rispettato le regole e continua a farlo, e anche a quegli italiani che non sono più con noi, portati via dalla pandemia.

Partecipa anche tu:

CLICCA QUI
e prendi parte al tour inviando le tue domande o video/domande ai portavoce. Sali con noi sul palco virtuale e dì la tua!

Insieme siamo una voce unica.

Insieme siamo l’Italia che riparte.

L’articolo Insieme siamo l’Italia che riparte proviene da Il Blog delle Stelle.

Pubblicato in Feed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>